Marmellata di arance

Written by profumispeziati

Eh no, proprio non si butta via niente stavolta, appena appena il picciolo.

Lo scorso inverno, una cara persona che lavora con me a scuola, mi diede due vasetti di una prelibatissima marmellata di arance, fatta da lei (si Homemade). Il vasetto finì alla velocità della luce, nemmeno il tempo di spalmarlo su una fetta di pane o usarla per farcire una crostata, nemmeno a pensarlo, che finiva già nelle mie fauci, ogni mattina per colazione. Ingaggiare questa marmellata per le solite preparazioni o accompagnamenti, mi sembrava un’idea troppo strampalata, mi sembrava quasi di…sminuirla, per valorizzarla doveva essere gustata al naturale: solo marmellata di arance a cucchiaiate! Nient’altro!

Arance tagliuzzate, polpa e scorza, un po’ di zucchero e all’ultimo la decisione di aggiungere anche una bacca di vaniglia e via sul fuoco.

SAM_6101


Ingredienti (per circa 3 vasetti da 200 ml)

1 kg di arance non trattate

300 gr di zucchero di canna chiaro

1 bacca di vaniglia

2 bicchieri d’acqua

Procedimento: Scegliere sempre della frutta di stagione, matura e priva di ammaccature, di muffe e proveniente da agricoltura biologica, se poi arriva direttamente dal vostro frutteto è ancora meglio. Lavare le arance punzecchiare la buccia e metterle in ammollo in una bacinella di acqua fredda, che andrà cambiata due volte al giorno per tre giorni, questo servirà a togliere l’eccesso di amaro dato dalla buccia.

Eliminare le estremità delle arance, togliere gli eventuali semi e tagliarle a fettine sottili o a dadini. Metterle in una pentola molto capiente, aggiungere la bacca di vaniglia e i due bicchieri d’acqua lasciar raggiungere il bollore e solo a questo punto aggiungere lo zucchero. Mescolare accuratamente fino a che lo zucchero non sarà del tutto sciolto, abbassare la fiamma al minimo e lasciar sobbollire, per circa due ore e mezza, mescolando di anto in tanto e schiumando. Mettere qualche goccia di marmellata su un piatto, lasciarla raffreddare e, quando ‘stenterà a scivolare’, spegnere il fuoco. Distribuire la marmellata di arancia nei vasetti precedentemente sterilizzati e fatti asciugare su stracci puliti. Chiudere ermeticamente e lasciare raffreddare capovolti.

SAM_6132


SAM_6131