Tortillas venete!

Written by profumispeziati

Sono emozionata perché è il primo contest a cui partecipo, appena ho letto che l’argomento è la Contaminazione di diverse tradizioni culinarie, mi è subito arrivata alla mente una ricetta a cui non ho potuto resistere. L’ho provata subito ed eccomi qui a raccontarvela.

Voglio contaminare le tanto golose tortillas con chili di carne, con ingredienti Veneti (la mia terra!).

Per preparare le tortillas uso una farina tipica che si trova principalmente in Veneto, ovvero la farina bianca di mais chiamato Bianco Perla (noi solitamente usiamo questa farina per realizzare la polenta).

Nel chili di carne invece sostituisco la carne di manzo con il Tastasal, un impasto di carne di maiale macinata, salata e insaporita con pepe nero. Si tratta dello stesso impasto usato per fare il salame, le massaie della Bassa Veronese usavano preparare il risotto con il Tastasal per assaggiare la pasta dei salumi prima di insaccarli. Da questa verifica deriva il nome: tastare la salatura della carne di maiale, da cui Tastasal. Sostituisco poi i fagioli neri messicani con gli italianissimi Borlotti (anche se non proprio Veneti), e al posto dei peperoni sfodero la zucca.

A noi con queste modifiche sono piaciute, eccovi gli ingredienti.

contest 2Ingredienti per il chili di carne Veneto:

300 gr di Tastasal

300 gr di polpa di zucca

200 gr di fagioli Borlotti

1 cipolla bianca

300 gr di pomodori pelati

1 peperoncino rosso (io ne ho messi 2…ci piace molto piccante)

un cucchiaio misto di spezie (coriandolo, cumino)

sale e olio

Ingredienti per le tortillas Venete:

100 gr di farina di mais bianca

100 gr di farina 00

150 gr d’acqua tiepida

sale

1 cucchiaio d’olio d’oliva

contest1

Mettiamoci all’opera.

Procedimento: si fa saltare in padella la carne con un po’ d’olio avendo cura di sgranarla un po’ con un mestolo (come quando si fa un ragù di salsicce), fino a che la carne non si va a dorare. A parte, in un’altra casseruola, si fa imbiondire la cipolla con un cucchiaio d’olio, si aggiungono i fagioli freschi (se sono secchi lasciarli una notte o mezza giornata in ammollo), il peperoncino, le spezie, il sale e lasciare cuocere per 40 minuti coprendo il tutto con acqua per far cuocere i fagioli. Passati i 40 minuti aggiungere alla casseruola con i fagioli il Tastasal, la passata di pomodoro e la polpa di zucca (cotta in forno a 200° coperta da carta alluminio per 30 minuti o fino a che la polpa non risulta morbida).

Per preparare le tortillas mescolare le farine, unire acqua e olio fino a creare un impasto sodo. Lasciare riposare l’impasto per 15 minuti, dividerlo in 3-4 palline, stenderle col mattarello dando la classica forma rotonda e cuocere in padella a fuoco moderato un minuto per lato.

Farcire e gustare.

Con questa ricetta partecipo al contest di Vaty:

Comments: 4

  1. Vaty says:

    Un Mix tra il veneto ed il sud America! Grazie per aver partecipato e il fatto che sia il tuo primo contest mi emoziona tanto!
    Ricetta inserita! In bocca al lupo 🙂

    • profumispeziati says:

      Crepi il lupo!!:-)

  2. Ale says:

    In bocca al lupo!!

    • profumispeziati says:

      Crepi il lupo!!